alert-erroralert-infoalert-successalert-warningbroken-imagecheckmarkcontact-emailcontact-phonecustomizationforbiddenlockedpersonalisation-flagpersonalizationrating-activerating-inactivesize-guidetooltipusp-checkmarkusp-deliveryusp-free-returnsarrow-backarrow-downarrow-left-longarrow-leftarrow-right-longarrow-rightarrow-upbag-activebag-inactivecalendar-activecalendar-inactivechatcheckbox-checkmarkcheckmark-fullclipboardclosecross-smalldownloaddropdowneditexpandhamburgerhide-activehide-inactivelocate-targetlockminusnotification-activenotification-inactivepause-shadowpausepin-smallpinplay-shadowplayplusprofilereloadsearchsharewishlist-activewishlist-inactivezoom-outzoomfacebookgoogleinstagram-filledinstagrammessenger-blackmessenger-colorpinterestruntastictwittervkwhatsappyahooyoutube
Style / agosto 2019
Danielle Rines, Reebok

Ciò che contraddistingue la musica di Childish Major è la sua vulnerabilità

L'artista è alla ricerca di una connessione profonda con i suoi fan, per stabilire un legame duraturo attraverso la sua arte.

Nell'industria musicale, o in qualsiasi altro percorso creativo dove l'arte ti porta alla scoperta di te stesso, offrire le tue creazioni al mondo può spaventare perché si va incontro al giudizio altrui e alla possibilità di essere fraintesi. Ma per Childish Major, il rischio vale la candela in quanto non riesce a non essere onesto e genuino. 
 
Come noto produttore che ha collaborato con alcuni degli artisti più famosi al mondo e come rapper e cantautore, Childish sta diventando una forza e un leader. Per guidare gli altri bisogna ispirarli, bisogna essere audaci e autentici, e Childish è fiero di aver continuato a seguire questa strada durante il corso della sua carriera.
 
"Penso che una connessione che si spinge oltre il livello superficiale per arrivare al livello del cuore, sia più duratura", afferma.
 
 
La campagna Alter The Icons per Reebok Classic rappresenta coloro che hanno raggiunto il successo senza scendere a compromessi e senza paura di prendere la propria strada. In questa ultima fase della campagna continuiamo il nostro approfondimento sugli artisti che si raccontano in maniera schietta e sincera davanti al mondo. La campagna promuove le leggendarie silhouette di Reebok, fondendo insieme un misto di loghi iconici avvolti in rivestimenti trasparenti per donare una nuova energia a questi modelli classici. Dalla sperimentazione con materiali trasparenti nascono delle sneaker nuove, completamente diverse.
 
Childish non ha mai evitato di mostrare ai fan il suo vero io attraverso la musica e le performance. Infatti, utilizza la sua realtà e le sue esperienze passate per creare una connessione profonda con i suoi fan. Quando si condividono dei momenti intimi della vita con altre persone si forma un legame, e questo è proprio quello che cerca di fare Childish.
 
"È importante mostrare la tua vulnerabilità in un disco. Tra te e i tuoi ascoltatori si crea un altro tipo di legame, si sentono come se potessero mettersi nei tuoi panni, ed è proprio questo che voglio".
 
 
È facile che le persone smettano di seguirti se sospettano che tu sia una persona falsa, ecco perché per Childish non è mai stato necessario indossare una maschera o far finta di essere quello che non è. Tutto quello che ha fatto durante la sua carriera fino ad oggi è stato fatto intenzionalmente, in modo che la sua carriera proseguisse con successo all'insegna dell'autenticità.
 
"Come artista underground che inizia a farsi notare e ad acquisire notorietà, se avessi mentito o fossi stato disonesto con la mia musica avrei dovuto continuare a portare avanti quella bugia in seguito. È molto più facile essere me stesso. In questo modo posso giustificare le mie scelte per il resto della mia carriera".
 
Crescendo in una piccola città dove i grandi sogni possono venire facilmente infranti, Childish vuole essere un esempio di cambiamento e provare agli altri che è possibile realizzare i propri obiettivi a prescindere dal proprio background. Ha utilizzato la sua arte per esprimere se stesso ed è stato ricompensato.
 
 
"’I need a first class window/I never seen nobody fighting for middle.' Quello per me era chiaro. È una canzone che ha avuto successo e di cui mi hanno chiesto spesso. E quando ho iniziato veramente a viaggiare in prima classe è stato come se quello che avevo scritto si fosse realizzato".
 
Per scoprire tutta la collezione Alter The Icons clicca qui.
Style / agosto 2019
Danielle Rines, Reebok