alert-erroralert-infoalert-successalert-warningbroken-imagecheckmarkcontact-emailcontact-phonecustomizationforbiddenlockedpersonalisation-flagpersonalizationrating-activerating-inactivesize-guidetooltipusp-checkmarkusp-deliveryusp-free-returnsarrow-backarrow-downarrow-left-longarrow-leftarrow-right-longarrow-rightarrow-upbag-activebag-inactivecalendar-activecalendar-inactivechatcheckbox-checkmarkcheckmark-fullclipboardclosecross-smalldownloaddropdowneditexpandhamburgerhide-activehide-inactivelocate-targetlockminusnotification-activenotification-inactivepause-shadowpausepin-smallpinplay-shadowplayplusprofilereloadsearchsharewishlist-activewishlist-inactivezoom-outzoomfacebookgoogleinstagram-filledinstagrammessenger-blackmessenger-colorpinterestruntastictwittervkwhatsappyahooyoutube
Style / marzo 2019
Danielle Rines, Reebok

Future vs Hndrxx

Future, il rapper di Atlanta continua a sorprendere e a far parlare di sé. A partire dalle collaborazioni con artisti di successo internazionale, fino a fare uscire, lo scorso anno, due album a distanza di una settimana uno dall'altro, oltretutto entrambi in cima alle classifiche. I fan non sanno mai cosa aspettarsi da lui.

Il primo album ha preso il suo nome, FUTURE, mentre il secondo, HNDRXX, ha preso il nome del suo alter ego. Hndrxx è l'altra faccia di Future, e questo non fa che sottolineare il fatto che c'è ancora molto da scoprire su di lui. Entrambi gli album sono stati scritti da prospettive diverse, offrendo ai fan un'interpretazione completamente nuova su chi sia veramente l'artista.

Con questi suoi lavori è stato in grado produrre una musica cruda e onesta che ha dato ai fan un'opportunità in più per relazionarsi a lui in modi diversi. L'album Hndrxx è più emotivo, mentre l'altro più diretto.

Future_1

"Hndrxx è più sopra le righe. Qualunque cosa indossi, qualunque cosa io faccia, il modo in cui mi sento, è una semplice sensazione. Non sai mai cosa verrà", afferma. "Future è più duro, più diretto, è più quello che ci si aspetta. Prevedi già come sarà".

Mentre spiegava entrambi gli aspetti della sua personalità a Reebok Classic, Future indossava un paio di Aztrek. Una silhouette che ritorna dopo essere stata originariamente lanciata nel 1993. Dal momento che gli anni '90 sono stati l'ultimo periodo caratterizzato dalla cultura dell'espressione di sé, dall'individualità, Future e le Aztrek sono la combinazione perfetta. Queste innovative sneaker da running, sono state subito considerate una vera rivoluzione, pioniere del loro genere. Oggi, questo design unico torna per tutti coloro che cercano di esprimere se stessi attraverso un look audace e creativo. Future e Hndrxx hanno entrambi il proprio stile e la propria personalità. E due guardaroba significano il doppio delle Aztrek.

Future_2

Negli anni '90 le Aztrek si sono spinte oltre i limiti del design tradizionale. L'iconica silhouette è tornata più innovativa di prima. Future è un artista diventato un'icona dettando le sue condizioni nell'industria musicale, non ha paura di andare per la sua strada. È padrone di se stesso.

"Devi essere cosciente delle scelte che fai. È bello sapere chi sei veramente".

Continuando ad attingere dalle esperienze che lo hanno reso la persona che è adesso, Future porta avanti la sua evoluzione in campo musicale continuando a sorprendere i suoi fan, fondendo insieme le sue personalità per raccontare la sua storia. Aprendosi di più e mostrando il suo io, riesce a distinguersi dalla massa.

Future_3

"A volte cresci sicuro di una certa cosa, ma poi la vita prende una strada inaspettata e diventi un'altra persona. Quello che conta nella vita è imparare a conoscere se stessi e l'ambiente che ci circonda, è bello vivere la vita con la voglia di imparare e di crescere. E poterlo fare insieme è il massimo, è arrivato il momento di andare fino in fondo.'

Style / marzo 2019
Danielle Rines, Reebok