alert-erroralert-infoalert-successalert-warningarrow-left-longbroken-imagecheckmarkcontact-emailcontact-phonecustomizationforbiddenlockedpersonalisation-flagpersonalizationrating-activerating-inactivesize-guidetooltipusp-checkmarkusp-deliveryusp-free-returnsarrow-backarrow-downarrow-leftarrow-right-longarrow-rightarrow-upbag-activebag-inactivecalendar-activecalendar-inactivechatcheckbox-checkmarkcheckmark-fullclipboardclosecross-smalldownloaddropdowneditexpandhamburgerhide-activehide-inactivelocate-targetlockminusnotification-activenotification-inactivepause-shadowpausepin-smallpinplay-shadowplayplusprofilereloadsearchsharewishlist-activewishlist-inactivezoom-outzoomfacebookgoogleinstagram-filledinstagrammessenger-blackmessenger-colorpinterestruntastictwittervkwhatsappyahooyoutube
Style / marzo 2018
Danielle Rines, Global Newsroom

Obiettivi puntati su Atiba Jefferson, icona della fotografia contemporanea

Atiba Jefferson appare perfettamente padrone del set fin dal primo clic.

Mentre attraversa lo studio fotografico, con un rapido scambio di battute entra in sintonia con i collaboratori e crea un rapporto di complicità con i protagonisti dei suoi scatti, gettando così le basi per una piacevole giornata di lavoro e per immagini uniche.  

Per la campagna Reebok Classic "Always Classic", ha immortalato per otto ore al giorno celebrità del calibro di Lil Yachty, Teyana Taylor e Rae Sremmurd. La sua particolarissima fotografia street-style è perfetta per questa campagna ad alto tasso energetico.

"Cerco sempre di fare ritratti onesti," dice Jefferson.  

"L'importante è far sentire i miei soggetti a proprio agio perché siano disposti a raccontarsi con sincerità. Non sono il tipo di fotografo che chiede loro di essere qualcosa che non sono. I miei scatti offrono un ritratto fedele di ciò che una persona è".

Mentre Jefferson dimostrava il suo indubbio talento dietro l'obiettivo, ci siamo divertiti a invertire i ruoli, chiedendo a ciascuno dei suoi soggetti di immortalarlo sul set con una vecchia macchina fotografica per un reportage esclusivo. 

Era l'unico modo di raccontare la sua storia: dal punto di vista dei suoi soggetti.

"È stato davvero forte, non credo sia mai stato fatto prima," dice. 

"La parte più divertente è stata capire che cosa si prova davanti all'obiettivo, e loro hanno capito cosa prova il fotografo. Potreste avermi appena suggerito una nuova strategia!".

La campagna "Always Classic" di Reebok Classic è dedicata agli audaci, a chi non ha paura di spingersi oltre, a chi rifiuta i limiti convenzionali.  Jefferson aveva l'arduo compito di mostrare la storia dei modelli Reebok Classic più iconici attraverso un racconto originale, e non ha deluso.

Il modo in cui è riuscito a catturare questa raccolta di storie e personalità incarna perfettamente la sua arte. Per lui, ciò che conta non è conformarsi a uno standard bensì cogliere momenti di vita reale.   

"Mi sono dedicato alla fotografia perché volevo immortalare le cose che mi appassionano," spiega. 

"Non fotograferò mai qualcosa solo perché è bello o trendy, voglio fotografare soggetti che significano qualcosa per me, che mi colpiscono. Se faccio ciò che amo, non mi sembra neanche di lavorare".

Sebbene abbia immortalato un gruppo di persone eterogeneo, che va dalle modelle ai writer, hanno tutte una cosa in comune: sono dei classici. La campagna Reebok Classic "Always Classic" ha infatti riunito un gruppo di artisti che esprimono con fierezza la propria personalità. 

Uno dei momenti preferiti di Jefferson è stato vedere l'arte prendere forma sul set di Club C Montana Cans attraverso i graffiti di Felipe Pantone. 

"Osservare come dipinge con le bombolette spray e tutto ciò che fa è stato davvero incredibile, e ancora più incredibile è stato veder realizzare un'opera davanti ai miei occhi," dice.

Anche l'amore fraterno che lega lo scatenato ma sempre stiloso duo hip hop Rae Sremmurd non è passato inosservato. 

"L'energia che Swea Lee e Slim Jxmmi sprigionano insieme è semplicemente fantastica," dice. 

"Anch'io ho un fratello e vedere il loro legame è favoloso".

Puntando l'obiettivo su Jefferson nel corso di ogni servizio fotografico, abbiamo immortalato anche il suo personalissimo stile, che non poteva non includere un paio di Reebok classiche.

"Il mio abbigliamento è funzionale," spiega. "Scelgo capi confortevoli, che mi fanno sentire bene. Non mi vedrete mai al lavoro in giacca e cravatta".

Il suo mantra offre un quadro chiaro di ciò che lo rende così unico come individuo e come artista. Al termine di ogni servizio fotografico, chiude la giornata con un gran sorriso e un giro di high-five.

 

"La mia filosofia è la PMA: Positive Mental Attitude. Per me è il modo migliore di affrontare la vita," dice. 

"Ogni giorno ci dobbiamo confrontare con un sacco di problemi, se ci lasciamo sopraffare non andiamo da nessuna parte. Il pensiero positivo mi ha portato fin qui, quindi per ora credo che funzioni!".

E tu come esprimi il tuo stile? Invia un tweet a @ReebokClassicItaly con l'hashtag #AlwaysClassic e raccontacelo!

Style / marzo 2018
Danielle Rines, Global Newsroom