alert-erroralert-infoalert-successalert-warningbroken-imagecheckmarkcontact-emailcontact-phonecustomizationforbiddenlockedpersonalisation-flagpersonalizationrating-activerating-inactivesize-guidetooltipusp-checkmarkusp-deliveryusp-free-returnsarrow-backarrow-downarrow-left-longarrow-leftarrow-right-longarrow-rightarrow-upbag-activebag-inactivecalendar-activecalendar-inactivechatcheckbox-checkmarkcheckmark-fullclipboardclosecross-smalldownloaddropdowneditexpandhamburgerhide-activehide-inactivelocate-targetlockminusnotification-activenotification-inactivepause-shadowpausepin-smallpinplay-shadowplayplusprofilereloadsearchsharewishlist-activewishlist-inactivezoom-outzoomfacebookgoogleinstagram-filledinstagrammessenger-blackmessenger-colorpinterestruntastictwittervkwhatsappyahooyoutube
Combat / novembre 2016
Natalie Chladek, Global Newsroom

Gigi Hadid: il fitness è il segreto della sua forza.

Top model di fama internazionale, ma anche atleta, businesswoman, designer, trendsetter, fan di Beyoncé e molto altro: Gigi Hadid non è solo un’icona di stile.

Nella sua giornata ricchissima di impegni, una valvola di sfogo è necessaria:  basta un’ora al giorno per recuperare l’energia e la forza mentale per affrontare le restanti 23 ore al meglio. 

La professione di Gigi Hadid la espone necessariamente a più pressione rispetto a chiunque altro, ma nella sua routine di tutti i giorni Hadid cerca di fare quello che facciamo tutti: gestire lavoro, famiglia e responsabilità in modo equilibrato, dando il massimo in ogni ambito e cercando di mantenersi attiva e stabile dal punto di vista fisico, mentale e sociale. 

“Le persone nel mondo dello spettacolo sentono di dover apparire ‘perfette’, è proprio questa enorme aspettativa che le trascina nel baratro”, spiega Hadid.

Il fitness è l’unico momento della giornata che Gigi dedica solo a se stessa, in cui può davvero esprimersi liberamente. 

Affrontare una giornata sul set, significa affrontare un’intera crew di fotografi, truccatori e parrucchieri, stilisti, agenti e guardie del corpo, il tutto indossando abiti che non ti appartengono. Una sfida davvero impegnativa.

Il ring diventa così una sorta di luogo sacro dove Gigi si sente finalmente al riparo dai rumori e dalle telecamere.  Dal momento in cui infila i guantoni, sente di poter essere sè stessa:  ride, balla a ritmo della sua musica preferita e si scaglia con grinta contro i paracolpi del suo allenatore.

La sua partnership con Reebok per la campagna #PerfectNever celebra il fitness come mezzo per sviluppare la propria forza fisica ma soprattutto mentale, entrambe necessarie per affrontare i workout in palestra e gli ostacoli nella vita di tutti i giorni.

“La campagna #PerfectNever e Reebok ha il potere straordinario di unire donne di ogni estrazione sociale o settore lavorativo”,  spiega Hadid.

“Sono in tantissimi a volerci perfette, ma spesso è proprio nei momenti di imperfezione che ognuna di noi rivela il suo lato più umano e sincero”, dice in merito alla campagna che ha coinvolto anche l’icona UFC Ronda Rousey. 

La campagna valorizza le imperfezioni e invita ogni donna ad ignorare le critiche infondate, celebrando il messaggio del brand: migliorare se stessi ogni giorno.

In passato, Hadid ha partecipato a diverse competizioni equestri ed è stata capitano della squadra di pallavolo al liceo. La collaborazione con Reebok ha riportato Gigi alle sue origini di sportiva. 

Come molti di noi, anche Hadid ha imparato moltissimo dalla madre. 

“Mia madre ha sempre dato importanza all’educazione in diversi ambiti. Per questo mi sono dedicata così tanto allo sport e lo faccio ancora oggi. Ho imparato molto dai miei errori e cerco di far fruttare questa esperienza nella mia vita di ogni giorno.”

Hai una storia #PerfectNever da raccontare?  Usa l’hashtag per condividere la tua esperienza su Instagram e Facebook. Non dimenticare di taggare @reebokitaly 

Combat / novembre 2016
Natalie Chladek, Global Newsroom