alert-erroralert-infoalert-successalert-warningbroken-imagecheckmarkcontact-emailcontact-phonecustomizationforbiddenlockedpersonalisation-flagpersonalizationrating-activerating-inactivesize-guidetooltipusp-checkmarkusp-deliveryusp-free-returnsarrow-backarrow-downarrow-left-longarrow-leftarrow-right-longarrow-rightarrow-upbag-activebag-inactivecalendar-activecalendar-inactivechatcheckbox-checkmarkcheckmark-fullclipboardclosecross-smalldownloaddropdowneditexpandhamburgerhide-activehide-inactivelocate-targetlockminusnotification-activenotification-inactivepause-shadowpausepin-smallpinplay-shadowplayplusprofilereloadsearchsharewishlist-activewishlist-inactivezoom-outzoomfacebookgoogleinstagram-filledinstagrammessenger-blackmessenger-colorpinterestruntastictwittervkwhatsappyahooyoutube
CrossFit® / luglio 2016
Maureen Quirk, Global Newsroom

REEBOK VESTE I 560 ATLETI CROSSFIT AI GAMES 2016

Qualificarsi ai Reebok CrossFit Games è già una grande conquista. Ma c’è un’altra sfida decisiva per gli atleti: come prepararsi e cosa indossare per affrontare i temutissimi eventi?

Sicuramente gli atleti più fit al mondo che si sono conquistati il biglietto per la grande sfida di Carson, California, si sono trovati davanti al dilemma allenamento: come prepararsi a un evento così imprevedibile?

games gear mayhem box

Al sesto anno di esperienza in qualità di official outfitter dei Games, Reebok ha imparato a prevedere ogni evenienza, fornendo un kit perfetto ad ogni atleta in gara.

Nonostante gli atleti siano completamente all’oscuro di cosa li aspetti, possono contare sul comfort e la sicurezza dell’outfit Reebok che li accompagnerà in ogni prova. Ecco una preview dei prodotti riservati ai 560 atleti della categoria Individual in gara ai Games.

Scarpe

Lo scorso anno, ogni atleta –tra giovanissimi, esperti e team- ha ricevuto cinque paia di scarpe. Quest’anno, abbiamo deciso che cinque non era abbastanza.

Prima ancora di mettere piede allo StubHub Center, gli atleti hanno ricevuto ben sette paia di sneaker: le immancabili del CrossFit per eccellenza, ovvero Nano 6.0 e Speet TR, una lifter, una scarpa da running, una scarpa da trail, una scarpa con suola dentellata e la novità di quest’anno: Reebok CrossFit Speed GTX.

Non riuscite a immaginare per quale workout possa servire la GTX? Nemmeno noi, ma sentiamo che Dave Castro ci riserverà grandi sorprese.

katrin games gear footwear

Abbigliamento

Guardando i Games in passato ti sei chiesto come mai alcune atlete sfoggiassero short e bra tutto il weekend, mentre altre preferissero capri e top compression?

La risposta è molto semplice: ognuna di loro ha solo l’imbarazzo della scelta tra i tantissimi capi Reebok che trova a sua disposizione per poter creare l’outfit vincente.

La regola dei Games vuole che un atleta indossi almeno un capo che riporti il suo numero in gara, per il resto può scegliere di indossare l’outfit che preferisce.

In ogni kit apparel femminile, sono compresi ben cinque tipi di bra sportivi differenti. La caratteristica che accomuna ogni singolo capo Reebok? Resistenza ed estrema durabilità.

Grazie a una partnership con Kevlar, la collezione abbigliamento Reebok è all’altezza di ogni prova dei Games…anche di Murph, ovviamente.

kara games gear fitting

I colori dei Games

Sicuramente avrete notato quella particolare sfumatura tra il verde e il blu ai piedi di tutti?

Si chiama Neon Pacific, è il colore dei Games 2016 e dominerà per tutto il weekend.

Neon Pacific rende omaggio alle origini di CrossFit SoCal – Southern California – e ai colori dell’oceano. Questa tonalità che ricorda le onde, si abbina perfettamente con i colori accesi del resto della collezione.

La stampa che predomina sui capi degli atleti è stata invece disegnata dal celebre street artist WK Interact appositamente per i Games.

Ispirandosi all’agilità degli atleti, WK ha volute realizzare una stampa che venisse valorizzata ed esaltata durante ogni movimento del corpo.

games gear print apparel 2

La prova dei capi

Prima dell’inizio dell’evento, ogni atleta ha a disposizione un designer o product manager Reebok che lo aiuta a scegliere la taglia migliore di ogni articolo, cambiando eventualmente quella fornita nel kit in base alle proprie esigenze.

Accorciare i Capri o stringere la T-shirt? Nessun problema, i professionisti sul posto eseguono modifiche in tempo reale per ogni atleta che lo desideri.

Vuoi scoprire di più sul dietro le quinte ai Games 2016? Leggi l’intervista a Chyna Cho che assiste gli atleti nella prova dei capi...

CrossFit® / luglio 2016
Maureen Quirk, Global Newsroom