alert-erroralert-infoalert-successalert-warningbroken-imagecheckmarkcontact-emailcontact-phonecustomizationforbiddenlockedpersonalisation-flagpersonalizationrating-activerating-inactivesize-guidetooltipusp-checkmarkusp-deliveryusp-free-returnsarrow-backarrow-downarrow-left-longarrow-leftarrow-right-longarrow-rightarrow-upbag-activebag-inactivecalendar-activecalendar-inactivechatcheckbox-checkmarkcheckmark-fullclipboardclosecross-smalldownloaddropdowneditexpandhamburgerhide-activehide-inactivelocate-targetlockminusnotification-activenotification-inactivepause-shadowpausepin-smallpinplay-shadowplayplusprofilereloadsearchsharewishlist-activewishlist-inactivezoom-outzoomfacebookgoogleinstagram-filledinstagrammessenger-blackmessenger-colorpinterestruntastictwittervkwhatsappyahooyoutube
Experts / giugno 2016
Blair Hammond, Senior Manager, Global Newsroom

SUMMER IS COMING WORKOUT: UN ALLENAMENTO SPECIALE PER L’ULTIMA PUNTATA DEL TRONO DI SPADE

L’attesa sta per finire, anche la sesta stagione di Game of Thrones sta per volgere al termine. Quali drammatiche rivelazioni ci riserverà questo episodio finale?

La sesta stagione di Games of Thrones è stata senza dubbio la più sanguinaria della serie cult tratta dai romanzi di George R. R. Martin, Cronache del ghiaccio e del fuoco. Con sette regni, tre draghi e decine di personaggi, lo show è noto per essere tra i più imprevedibili e travolgenti. Se c’è una cosa che abbiamo imparato dalle ultime puntate delle precedenti stagioni è che mai nessuno è al sicuro, in particolare quei 10 personaggi di cui avevamo – finalmente – imparato il nome.

Cosa aspettarci dalla puntata finale? Il trailer lascia trapelare qualche indizio: Cersei sta per affrontare il processo mentre i Lannister e i Frey, come in un déjà-vu carissimo ai fan – le Nozze Rosse – si riuniscono in un grande banchetto. Una cosa è certa: qualcuno morirà. Per scoprirlo non ci resta che attendere impazienti fino alla fatidica notte tra il 26 e il 27 giugno, quando su Sky Atlantic sarà trasmesso l’ultimo episodio in versione originale sottotitolata, alle 3.00 am (poi in replica alle 22.10).

Un finale carico di aspettative e suspence, ma niente paura, Reebok ha la soluzione ideale per combattere la tensione delle scene più intense: un workout di ghiaccio e di fuoco dedicato all’episodio finale della sesta stagione del Trono di Spade.

“Non serve attrezzatura speciale per svolgere un workout efficace”, dice Ashley Horner, Reebok trainer e ideatrice dei movimenti illustrati in seguito. “Basta un po’ di bodyweight per attivare i muscoli e mantenersi in forma”.

A differenza del Trono di Spade, le regole di questo gioco sono molto semplici. Basta seguire con attenzione la puntata e svolgere i movimenti bodyweight indicati di seguito non appena si verifica una di queste situazioni. Non serve training o attrezzatura speciale!

Abbiamo aggiunto anche un movimento Bonus, nel caso la situazione dovesse davvero sfuggire di mano!

Ogni volta che Cersei è accusata di incesto: quattro twisting boat holds

Ogni volta che tra Sansa e Jon cade un lungo silenzio: cinque power step up lunges

Ogni volta che Ned Stark fa un’apparizione (reale o immaginaria): 10 jazz hand pop ups

Quando Davos vendica la morte di Shireen Baratheon: tre table dips

Ogni volta che Tyrion e Daenerys sono in disaccordo: tre squat

Quando viene rivelata l’identità della madre di Jon Snow: sei leg dips

Ogni volta che viene inquadrata una delle sette Septa: tre star jumps

Ogni volta che Daenerys e Daario Naharis si toccano: cinque star planks

Ogni volta che un drago spicca il volo: cinque burpee tuck jumps

Bonus! Se Petyr Baelish sposa Sansa Stark: tre fancy plank ups

Experts / giugno 2016
Blair Hammond, Senior Manager, Global Newsroom