alert-erroralert-infoalert-successalert-warningbroken-imagecheckmarkcontact-emailcontact-phonecustomizationforbiddenlockedpersonalisation-flagpersonalizationrating-activerating-inactivesize-guidetooltipusp-checkmarkusp-deliveryusp-free-returnsarrow-backarrow-downarrow-left-longarrow-leftarrow-right-longarrow-rightarrow-upbag-activebag-inactivecalendar-activecalendar-inactivechatcheckbox-checkmarkcheckmark-fullclipboardclosecross-smalldownloaddropdowneditexpandhamburgerhide-activehide-inactivelocate-targetlockminusnotification-activenotification-inactivepause-shadowpausepin-smallpinplay-shadowplayplusprofilereloadsearchsharewishlist-activewishlist-inactivezoom-outzoomfacebookgoogleinstagram-filledinstagrammessenger-blackmessenger-colorpinterestruntastictwittervkwhatsappyahooyoutube
Studio / maggio 2016
Maureen Quirk, Global Newsroom

I nostri consigli per un allenamento on the road

Viaggiare 119 giorni l'anno vi sembra un sogno? Per Caley Greyling, trainer Les Mills, questo sogno è diventato realtà.

"Io e mio marito sognavamo di festeggiare il nostro primo anniversario di matrimonio in Austria, da qui è nato tutto" raccontaCaley,nata a Città del Capo, Sudafrica. "Lui è dovuto andare a Shanghai, in Cina, per tre mesi e casualmente io avevo un Summit Les Mills di tre giorni in Spagna subito dopo il suo ritorno".

Guru del fitness, Caley ha abbandonato la sua routine di allenamento per realizzare il suo sogno di viaggiatrice. Pur non potendo portare con sè attrezzatura e trainer di fiducia, Caley non ha rinunciato ad allenarsi ogni giorno.

Anzi, il suo impegno fitness si è intensificato, città dopo città. 

"A mio marito piace improvvisare un WOD nel primo CrossFit Box che incontra e io trovo sempre un club affiliato Les Mills dove allenarmi", racconta. "È pazzesco, in qualunque posto del mondo, riesco sempre a trovare quello che cerco. Allenarsi in ambienti del tutto nuovi con coach diversi ogni volta è un'esperienza estremamente stimolante. Ti fa apprezzare ancora di più i piccoli dettagli delle classi che svolgi ogni giorno".

Oltre a cercare di svolgere le sue classi Les Mills preferite in ogni città che visita, Caley cerca sempre di scoprire nuove tendenze fitness e provare workout locali.

"Recentemente ho partecipato a una classe di Chi Gong e Tai Chi in Austria; un allenamento basato sull'energia vitale e l'equilibrio", spiega Caley. "Un'esperienza ancora più suggestiva e autentica qui in Austria, dove quasi nessuno parlava Inglese nel corso della lezione".

Anche nelle giornate più impegnative in giro per il mondo, quando trovare il tempo per andare in palestra è davvero impossibile, Caley riesce sempre a infilare un allenamento bodyweight nella sua camera d'albergo.

"Basta un piccolo speaker portatile con la tua playlist preferita a tutto volume, e sei pronta all'allenamento".

Caley consiglia air squats, high knees, mountain climber, side plank e sit-up.

"L'allenamento è l'unica soluzione per ritrovare la forma nonostante le ore di sonno perse o una nuova alimentazione. In viaggio, tutti abbiamo provato quella sensazione di disagio e stanchezza, rimettersi in moto aiuta a ritrovare energia e vigore".

Raccontaci come ti alleni mentre sei in viaggio. Posta la tua foto su Twitter e Instagram@reebokitaly @ReebokIT usando l'hashtag#GymIsEverywhere.

Studio / maggio 2016
Maureen Quirk, Global Newsroom